Il Carnet di Viaggio delle Casette di Argille – di che vacanza sei?

Sono quasi 5 anni che le mie casette di Argille se ne vanno in giro in vacanza in compagnia dei loro proprietari. Ci sono casettine che da 5 anni viaggiano e io vedo le loro foto qui e lì e posso curiosare un po’ nei viaggi che i loro proprietari amano fare. Mi piace vedere luoghi lontani o città italiane poco distanti, mare o montagna e città o piccoli paesini. Mi piace vedere casette in paesi che ho visitato anch’io ma anche ammirarle in luoghi dove sogno di andare.

Quando ero più giovane, soprattutto negli anni dell’Universitari, le vacanze per me erano soprattutto turismo d’arte. Ho studiato storia dell’arte e questo ha influenzato tantissimo i miei viaggi. Mi piaceva, in realtà mi piace tutt’ora!, visitare città che avevo così tanto studiato e magari chiudermi nei musei ore e ore per osservare le opere d’arte che nei libri apparivano totalmente diverse! Alle volte lo stupore era immenso, altre provavo quasi un senso di illusione rendendomi conto che il quadro nella relata era piccolo o piccolo.

La vera caratteristica di quei viaggi però era lo sfinimento! Sì, viste le finanze erano viaggi che non duravano moltissimi giorni e in quei pochi giorni riuscivamo a condensare l’impossibile. Dentro e fuori da tutti i musei delle città, visita a tutti monumenti e a tutti gli angoli caratteristici ed imperdibili. La sera si usciva e la mattina sveglia prestissimo! Questi viaggi li ho condivisi in particolare con un’amica e ricordo le nostre facce al ritorno da questi tour de force. Ma andava bene così, eravamo felici e soddisfatte delle mille cose viste!

Se tentassi una cosa simile ora credo che cadrei collassata al secondo museo, non perché abbia perso l’interesse ma perché mi rendo conto di essere proprio cambiata. Amo ancora visitare le città, anche se sento più il bisogno di una bella vacanza al mare per riuscire a staccare del tutto dal lavoro e dalla vita quotidiana. Sicuramente i miei ritmi sono molto più lenti.

carnet viaggio casette

Questa fotografia, incorniciata e appesa nel mio carnet di viaggio delle casette, racconta di quando sono andata a Madrid a trovare un’amica. Proprio grazie a lei ho visitato tante volte questa città, la primissima volta che sono andata a Madrid ho fatto anche il famigerato tour de force musei-monumenti-dintorni, e quindi anche tutti i suoi musei. Ho avuto un impatto bruttissimo con il Prado e invece ho amato e amo alla follia il Thyssen e il Reina Sofia! La foto è stata scattata proprio al Museo Thyssen-Bornemisza, adoro visitare la parte dedicata all’arte contemporanea, sì entro e salto tutte le prime sale per gustarmi questi quadri e faccio proprio come fanno queste due casine, me ne sto seduta ad ammirare questi capolavori!

Sono proprio cambiata, visito le città proprio come faccio con i musei, saltellando qui e lì a seconda dell’umore e lasciando qualcosa per una visita successiva.

Ho scoperto che mi piace molto tornare più volte nello stesso posto. Mi piacciono le vacanze mix! Un po’ impegnate ma con momenti super relax!

Perché ti racconto tutto questo? Perché sono curiosa di sapere come piace viaggiare a te assieme alla mia casetta!

Qualche idea me la sto facendo vedendo le foto che trovo pubblicate con #casettediargille però mi piacerebbe sapere qualcosa di più! Ti piace la vacanza super impegnata o quella più rilassate, fai dei mix? Cosa ti piace vedere dei luoghi che visiti? Fai mille mille foto a qualsiasi cosa oppure poche e super scelte? Queste sono alcune foto che ho trovato su Instagram cercando #casettediargille e già mi danno qualche indizio! Prova a curiosare anche tu ;)

In attesa delle vacanze, quelle relax al mare, sogno un po’ ad occhi aperti e aspetto le tue foto! E se ancora non hai una casetta tutta tua dai un’occhiata qui!